Comunicazione: Windows 10 S potrebbe essere la modalità predefinita per i futuri PC Windows 10

Un documento trapelato da Thurrott.com suggerisce che molti utenti che hanno comprato Windows 10 S rimarranno con Windows 10 S, e ciò è positivo per l’economia delle applicazioni di Microsoft.

Stando a quanto riferito, Microsoft offrirà Windows 10 S come una “modalità” predefinita che venderà praticamente con tutte le versioni consumer di Windows, molte delle quali verranno aggiunte come parte di un aggiornamento pianificato.

Ciò che non è chiaro, tuttavia, è se le nuove versioni di Windows 10 – Entry, Value, Core, Core + ed Advanced, secondo un rapporto di Thurrott.com – conterranno il proprio set di funzionalità e le tariffe della propria licenza. Il rapporto afferma che queste nuove versioni inizieranno ad essere sul mercato ad aprile.

Se quanto detto è corretto, però, i rinnovamenti aggiuntivi significheranno un cambiamento significativo per Windows: Windows 10 S, attualmente un sistema operativo separato installato su prodotti come Microsoft Surface Laptop, sarà il sistema operativo predefinito per tutti i prodotti con  Windows 10 Home e Windows 10 Pro. Windows 10 S consente di caricare le applicazioni UWP esclusivamente da Windows Store, bloccando i file .EXE tradizionali di Win32.

I consumatori potranno comunque accedere a Windows 10 Home e Windows 10 Pro e l’articolo suggerisce che avranno a disposizione un po’ di tempo per effettuare l’aggiornamento. I clienti che desideravano passare da Windows 10 S Pro a Windows 10 Pro, tuttavia, dovranno pagare $49, ha comunicato il sito. Thurrott ha anche notato che queste versioni di Windows 10 S apparentemente supporteranno software antivirus di terze parti, che sono solitamente file .EXE.

Sebbene il sito citi dei dati di Microsoft che affermano che la maggior parte degli utenti di Windows 10 S rimangano su Windows 10 S, le limitazioni ci hanno indotto a raccomandare il passaggio a Windows 10 S Pro nella nostra recensione del Surface Laptop. Windows 10 S e i suoi software UWP hanno spinto alcuni, come il CEO di Epic Tim Sweeney, a definire le limitate applicazioni UWP come i killer del gaming su PC.

Abbiamo contattato Microsoft al fine di avere più informazioni e, non appena ci risponderanno, aggiorneremo la questione.

Windows 10 S è il sistema operativo predefinito di Microsoft Surface Laptop e di diversi dispositivi più piccoli ed economici per l’istruzione.

Quali sono queste nuove versioni di Windows 10?

Thurrott.com, che ha affermato di aver ricevuto le informazioni tramite documenti aziendali interni, non ha rivelato troppi dettagli sulle nuove versioni di Windows. Sebbene il sito abbia chiarito quanto verranno a costare le nuove versioni ai partner/clienti (non agli utenti finali), non c’è stata alcuna indicazione riguardante la presenza o meno di nuove caratteristiche esclusive.

Microsoft pare stia spingendo i partner a fare hardware più avanzato; per esempio, la versione Core+ di Windows si applica alle macchine con meno di 8GB di RAM e meno di 2TB di hard drive o SSD, e costa ai partner $86.66. La versione avanzata (venduta ai partner a $101) include hardware come un Core i7 e 16GB di memoria.

Cosa significa per te: Con l’aggiornamento Redstone 4 di Windows(probabilmente chiamato Spring Creators Update, secondo Thurrott.com) la notizia di queste modifiche di Windows sono certamente interessanti. Ma ciò non suonerà benissimo per il tradizionale mercato del PC – i giocatori(che, ammettiamolo, dovrebbero usare Windows 10 per ragioni di sicurezza) che usano Windows 7 avranno ancora meno voglia di cambiare. Se un mercato frammentato di Windows non è gradevole per Microsoft, comunque implica che tale funzione non sarà distribuita alle nuove derivate di Windows. Se così fosse, potrebbe aprire le porte al chaos.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *